Noir: Away

Esce Away, il nuovo brano di Noir inaugura il progetto “The DarkRoom Session”.

Elettronica, esplorazione sonora e atmosfere raffinate.

Artista molto seguito su Instagram e Spotify, il polistrumentista, compositore e produttore Noir si presenta oggi con un singolo che rappresenta una deviazione, o meglio, una nuova via parallela alla sua solita ricerca artistica, più tipicamente rock/pop oriented.

La nuova strada che Noir ha iniziato a esplorare è quella della musica elettronica, creata unicamente mediante l’utilizzo di strumenti hardware. Il primo risultato è il singolo Away,  brano in cui la fase di composizione e di mix è stata realizzata senza l’utilizzo di alcun tipo di software.

Attraverso fitte trame sonore, ottenute anche attraverso suoni randomici, presi quasi a caso dal mondo reale, Away racconta la voglia di scomparire e la necessità di scappare da quel dolore profondo a cui spesso non si riesce nemmeno a dare un nome. Il testo del brano prevede poche, semplici parole, per lasciare spazio allo sviluppo musicale in costante movimento. Il risultato è un vero e proprio viaggio musicale all’interno di se stessi.

Il singolo Away è parte di un progetto più ampio, denominato The Darkroom Session, che come spiega Noir è un “monicker mutuato dal fatto che mi piace lavorare con le luci basse, soffuse… praticamente al buio!”

Nel nuovo percorso di libera esplorazione intrapreso da Noir, The Darkroom Session rappresenta un progetto di lungo periodo, senza una tempistica o un genere di riferimento: nuovi brani verranno periodicamente aggiunti al progetto, man mano che la ricerca di Noir prosegue, in una sorta di playlist crescente.

Insomma, con Away si inauguraun nuovo filone parallelo alla strada più tipicamente rock di Noir, che definisce questo nuovo percorso “il side project di me stesso”.

Segui Noir

https://www.instagram.com/noirtdc

Away, the new song by Noir, kicks off the project “The DarkRoom Session”.

Electronics, sound exploration and refined atmospheres.

Very popular on Instagram and Spotify, multi-instrumentalist composer and producer Noir presents Away, a new single track that introduces a deviation from his usual rock/pop oriented sound.

Electronic music created solely through the use of hardware tools is the new path that Noir has begun to explore. The first outcome is the single Away, a song in which the composition and mixing phase was carried out without the use of any type of software.

Through dense sound textures, obtained also with sounds taken almost at random from the real world, Away describes the desire to disappear and the need to escape from that nameless, deep pain that we sometimes experience.

The lyrics are made of few, simple words, that subtly accompany the constant music development of the song. The result is a real musical journey within oneself.

The single Away is part of a bigger project, called The Darkroom Session, which in Noir’s words is a “monicker borrowed from the fact that I like to work with low, soft lights … practically in the dark!”

In the new path of free exploration undertaken by Noir, The Darkroom Session represents a long-term project, without a timing or a genre of reference: new songs will be periodically added to the project, as Noir’s research goes on, in a sort of growing playlist.  In short, we are witnessing a new trend in Noir’s musical evolution, who defines this new path as “the side project of myself”.