ALIC’È: FUORI IL SINGOLOLE CHIAVI DI CASACHE SARÀ PRESENTATO A CASA SANREMO

Fuori per Musa Factory Le chiavi di casa, nuovo singolo del duo Alic’è composto e prodotto in occasione del premio “Musica Contro Le Mafie dove ha vinto la Borsa di studio ACEP/UNEMIA e il premio Musa Factory e che sarà presentato a Casa Sanremo, durante i giorni del Festival Di Sanremo 2022. Il singolo, distribuito da Believe, inoltre concorre al Premio Stream che sarà assegnato al brano che, fino al lunedì 17 gennaio 2022, avrà ottenuto più ascolti sulla piattaforma Spotify., durante i giorni del Festival Di Sanremo 2022. Il singolo, distribuito da Believe, inoltre concorre al Premio Stream che sarà assegnato al brano che, fino al lunedì 17 gennaio 2022, avrà ottenuto più ascolti sulla piattaforma Spotify.

Le chiavi di casa parla di una bambina, Anna, che vive un’infanzia felice, ma qualcosa cambia. Suo padre perderà il lavoro e Anna, ormai adolescente, dovrà rinunciare a qualcosa, ma come ogni adolescente non capirà. Il tempo passa, Anna cresce e diventa una donna e solo allora capirà alcune frasi di suo padre, e sarà proprio lei a realizzare il sogno di suo padre, restituendogli la sua dignità.

Il premio nazionale “Music For Change”- Musica Contro le Mafie, conclusosi il 25 settembre con la Direzione Artistica di Gennaro De Rosa, ha visto 8 artisti finalisti vivere per due settimane a Cosenza un’esperienza unica. Tra questi (unici pugliesi) il duo barese AliC’è.

Agli 8 finalisti è stato assegnato un tema differente su cui scrivere un brano. Agli AliC’è è stato assegnato il tema “Lavoro e Dignità”. Per la realizzazione del brano hanno lavorato fianco a fianco a coach e tutor, rappresentati da figure rilevanti nel mondo musicale di oggi. Per la parte testuale hanno ricevuto la preziosa guida del coach, cantautore, Maurizio Musumeci, in arte Dinastia, (autore per Marco Mengoni, J-Ax e altri) e dalla cantautrice Cance (Giulia Cancedda) . Per la parte vocale si sono avvalsi della rilevante figura di Cecilia Cesario (vocal coach ad AMICI), affiancata dal giovane cantautore Alfredo Bruno (in arte FIAT 131). Per quanto riguarda la parte musicale e dell’arrangiamento i ragazzi hanno lavorato fianco a fianco alla figura importante del produttore Vladimir Constabile e dell’arrangiatore/violoncellista di Brunori Sas, Stefano Amato, il quale ha registrato alcune parti di violoncello nel brano del duo pugliese.

Durante la loro esperienza artistica a Cosenza, hanno avuto anche la prestigiosa possibilità di esibirsi il 22 Settembre con i loro due brani “Radio Rivoluzione” e “Nella testa” e la cover “Ragazzo mio”, durante una delle tre serate del “Tenco Ascolta”, davanti ai referenti e al presidente del Club Tenco. Durante la serata finale, gli AliC’è si esibiscono con il loro brano composto per la finale, “LE CHIAVI DI CASA”. A giudicare l’esibizione una giuria di eccellenza composta da Cristiano Godano (Marlene Kuntz) , Sergio Cerruti (Presidente dell’AFI: Associazione Fonografici Italiani) , Riccardo Sinigallia e Rose Villain. I quattro giudici, dopo aver ascoltato l’esibizione e apprezzato tanto, hanno speso parole importanti per il giovane duo e soprattutto per il brano. L’avventura a “MUSIC FOR CHANGE”- Musica Contro le Mafie si conclude con la vittoria della Borsa di studio ACEP/UNEMIA e il pass che porterà gli AliC’è direttamente a Casa Sanremo a presentare il brano, durante il periodo del Festival Di Sanremo 2022.

CREDITS BRANO
Musica & Testo: AliC’è
Violoncello: Stefano Amato
Produzione: Vladimir Costabile
Label: Musa Factory

“Ci svegliamo presto, dormiamo male, sogniamo canzoni che poi diventano realtà. Scriviamo testi rigorosamente con una bic nera e li suoniamo con una vecchia chitarra quasi sempre scordata, in attesa che il sushi sotto casa apra alle 20.00”.

Gli AliC’è, duo musicale pugliese composto da Nicola Radogna e Rosita Cannito, nasce alla fine del 2019. Portano avanti un progetto di musica inedita di cui sono autori di testi e musica. Il loro genere indie-pop tende ad avere sonorità semplici ma allo stesso tempo ricercate, in linea con l’essenza primaria del progetto: veridicità, chiarezza e cuore. La produzione del progetto è affidata al musicista, produttore e cantautore Luca Giura, in arte Molla ( INRI/METATRON). Nicola Radogna, classe 1990. In precedenza è stato autore di testi inediti e chitarrista di una band pop-rock, con la quale segue un mini tour live e radiofonico. Ha scritto testi anche per altri artisti emergenti. Rosita Cannito, classe 1995. Studentessa in canto pop presso il conservatorio di Musica “Nino Rota” di Monopoli. Voce solista di un precedente progetto discografico. Presenta il suo primo singolo “E poi…”nel 2015 presso il Palafiori a Sanremo con la direzione artistica del Maestro Vince Tempera. Artista del mese di febbraio per Pressing Line all’interno del contest “Alla Finestra”. Vincitrice di Sanremo Open Theatre. Nel 2018 ospite di red Ronnie con il suo terzo singolo “E’ così” all’interno di Roxy Bar- Fiat Music. Voce solista di molteplici spettacoli teatrali. Attualmente insegnante e direttore artistico di “Futura”, scuola di musica a Bitonto.
A Gennaio 2021, gli AliC’è firmano con l’etichetta laziale LeIndieMusic. Il 12 febbraio esordiscono con il singolo Radio Rivoluzione cui seguono Fotografia e Nella Testa che ricevono un ottimo riscontro a livello nazionale.

Nel settembre del 2021 sono tra gli 8 finalisti di “MUSIC FOR CHANGE”- Musica Contro le Mafie, avventura si conclude con la vittoria della Borsa di studio ACEP/UNEMIA e il pass che porterà gli AliC’è direttamente a Casa Sanremo a presentare il brano Le chiavi di casa, durante il periodo del Festival Di Sanremo 2022.

Link artista
Facebook | Instagram | Spotify | Youtube